L’elezione di Sadiq Khan a sindaco di Londra è una svolta storica sulla strada della convivenza

By 0 Comment

“La vittoria di Sadiq Khan segna una svolta storica: il nuovo sindaco della Capitale britannica è un musulmano osservante, ma è il simbolo di quella convivenza tra culture e religioni che dobbiamo raggiungere anche a Milano”. Così Daniele Nahum, candidato al consiglio comunale di Milano nella lista del Pd, commenta i risultati delle amministrative londinesi, con il laburista Khan vittorioso sul conservatore Zac Goldsmith. “Khan – aggiunge Nahum – vive la religione in una dimensione privata ma nella vita pubblica ha fatto della laicità il valore fondante della sua azione politica. È questo il modello da seguire per la nostra città e lo schema al quale il Partito democratico deve ispirarsi”. Nahum si imopegna da anni “per favorire il dialogo tra le religioni e per promuovere l’integrazione tra le diverse culture. Per questo – conclude – continuerò a battermi affinché Milano possa avere la sua moschea, ossigeno per la democrazia, ma è necessario, in un’epoca segnata dal terrorismo islamista, dialogare con interlocutori che rispettino la nostra Costituzione e i nostri valori democratici”.

Leave a Comment