Sergio Scalpelli dice di Nahum: “Lo voterò e lo farò votare nonostante un difettuccio”

By 0 Comment
NAHUM-JAMAICA scalpelli

Il 5 maggio scorso, in occasione del lancio della campagna elettorale di Daniele Nahum, Sergio Scalpelli, manager ed ex assessore comunale, ha affermato: “Conosco Daniele da un paio d’anni e mi piace molto, mi piace il fatto che venga da una cultura radicale e liberale di sinistra, che sappia coniugare i valori della società aperta, inclusiva e tollerante che sa quindi ricevere e accogliere, ma che tiene fermi i valori e i principi fondamentali. I grandi cambiamenti, per quanto riguarda l’Italia, passano sempre da Milano: nelle amministrazioni bisogna affrontarli con pragmatismo ma senza perdere l’orientamento nel cammino di un mondo democratico e riformatore attento alle trasformazioni”.

Poi, ammiccando a Milly Moratti, anche lei presente all’incontro, ha concluso: “Voterò Daniele e lo farò votare, cercando di tener presente il fatto che purtroppo è milanista… e capisco che questo possa apparire a taluni un ostacolo insormontabile, ma vi assicuro che le doti e i valori positivi sono di molto superiori a questo piccolo difettuccio”.

#milanodentro

Leave a Comment